home / archivio news

19.06.2003 | Parcheggi.it

UN PARCHEGGIO SOTTERRANEO NELLA CITTA’ ALTA

Dopo aver scelto nel 2001 il progetto della «Parcheggi Italia», società che già gestisce i due silos di via Paleocapa e piazza della Libertà, il Comune di Bergamo ha bandito una gara per la realizzazione di un parcheggio sotto l'ex Parco Fauna orobica.

Alla gara partecipano, oltre la stessa Parcheggi Italia, due associazioni temporanee d’impresa, una guidata dalla Codelfa, l’altra dalla Saba Italia. La Commissione che dovrà esaminare i progetti e decidere l’appalto sarà insediata in breve tempo, e dovrà scegliere il migliore sulla base di una serie di parametri tra cui la tempistica, la redditività, le tariffe e i costi.

Tutti i contendenti si sono impegnati a realizzare le struttura in “project financing”, come ormai è d’uso, e cioè col totale finanziamento dei privati, a cui si lascerà poi per un congruo periodo di tempo la gestione del parcheggio, nella previsione che i profitti che ne derivano ripaghino gli investimenti fatti.

Il sito, si diceva, è sotto l'ex Parco Fauna orobica: l'accesso per le auto è previsto da via della Fara, poco prima del bivio con via San Lorenzo. La sosta sarà riservata prevalentemente ai residenti, che potranno salire in Città Alta tramite un ascensore diretto dal parcheggio a piazza Mercato del Fieno. I posti previsti sono 326, di cui 250 per i residenti, ed il resto a rotazione

La spesa prevista, salvo ribassi nelle offerte, è di 12 milioni e 900 mila euro. Il vincitore ne otterrà la gestione per 30 anni, insieme a quella dei parcheggi in superficie nella Città Alta. Se non vi saranno imprevisti, i lavori cominceranno all’inizio del 2004, per durare circa 20 mesi. Per l’autunno 2005 il parcheggio dovrebbe essere pronto.