home / archivio news

22.04.2004 | Parcheggi.it

PARCHEGGI E SICUREZZA I DESIDERI DEI CITTADINI

I cittadini di Saronno, comune in provincia di Varese che conta circa 37 mila abitanti, hanno espresso il loro parere favorevole alle scelte degli Amministratori Comunali per la realizzazione di parcheggi interrati e di un sistema di videosorveglianza per il maggiore controllo e sicurezza degli abitanti.
Sono questi i dati emersi da un questionario distribuito allo scopo di "sondare" il gradimento delle scelte operate dalla attuale maggioranza e che sono stati evidenziati in un articolo sul sito www.varesenews.it di ieri che riportiamo integralmente.

Saronno - I risultati del sondaggio realizzato da Forza Italia tra i residenti del centro.

"I cittadini vogliono telecamere e parcheggi interrati"

Video-sorveglianza e parcheggi interrati. Sono i due temi principali emersi da un'indagine condotta da Forza Italia tra la gente del centro città. "Sono gli stessi argomenti che nel recentissimo passato sono stati oggetto di discussione fra le forze politiche degli schieramenti opposti - spiega il coordinatore cittadino degli azzurri -. I dati emersi dal sondaggio di Forza Italia, che sappiamo non avere una valenza scientifica, darebbero ragione alla scelta operata dalla maggioranza.
Ben il 96% degli interpellati ritiene utile il posizionamento delle telecamere e, di questi, il 77% molto utili e il 19% abbastanza utili. Solo per il 2% poco utili e per il 2% per niente utili. Fra le segnalazioni spontanee suggerite dai cittadini, sia sui questionari, sia nell'assemblea di quartiere che si è svolta lo scorso lunedì 5 aprile a Villa Gianetti è emersa la richiesta di installare nuovi punti di videosorveglianza, poichè, il problema più sentito per il 40% degli abitanti del centro sono gli atti vandalici e i bivacchi".

"I cittadini si sono dimostrati d'accordo con le scelte dell'amministrazione di centro-destra anche per quanto riguarda i parcheggi sotterranei di via Filippo Reina, subito al di là del ponte della vecchia ferrovia, dove in superficie rimarrà il giardino che in più sarà attrezzato con giochi per bambini e sarà collegato con una pista ciclopedonale con l'altro parco di via F.Reina: una pista ciclopedonale che sarà creata in luogo dell'attuale sedime ferroviario dimesso.
Ebbene, per l'89% degli intervistati questi parcheggi interrati sono utili (per il 46% molto utili e per il 43% abbastanza), mentre solo per il 7% poco utili e per il 4% poco utili. Sulla questione la sinistra e in particolare i Verdi si erano detti contrari, tanto che anche il movimento ecologista aveva diffuso un volantino di protesta in consiglio comunale.
Ora Forza Italia si dice soddisfatta, tanto che sono state avanzate ulteriori richieste per nuovi parcheggi: un ambito su cui è già allo studio l'assessore Fabio Mitrano che ha rassicurato essere uno dei punti prioritari per l'assessorato da lui diretto".