home / archivio news

09.05.2013 | Parcheggi.it

MILANO, UNA META DA NON FARSI SCAPPARE

Chi lo avrebbe detto? Milano, la nebbiosa Milano, antipatica ad alcuni nella sua fama di città votata a produzione e lavoro, si sta ritagliando un posto al sole. Almeno metaforicamente. E alla faccia della sfacciatamente belle e un po’ ruffiane Roma, Firenze e Venezia si conquista, prima fra le città italiane, un posto nella top ten delle migliori destinazioni europee per il 2013 nella classifica stilata dall’organizzazione no profit situata a Bruxelles European Consumers Choice, che ogni anno pone in rilievo le mete europee a vocazione turistica.

Il regno del risotto giallo, della moda, del business ha raccolto su Facebook il 5,9 per cento delle preferenze fra i cittadini europei; e ovviamente questa sorpresa è stata positivamente commentata dal locale assessore al Commercio, alle Attività produttive e al Turismo Franco D’Alfonso, che ha letto il lusinghiero risultato della ricerca come un segnale incoraggiante per l’offerta turistica del capoluogo lombardo. “Nella qualità delle sue strutture ricettive, nelle mostre d’arte dal richiamo internazionale e nella costante attenzione alla creatività e alle nuove tendenze - ha commentato - Milano trova i suoi asset principali per affermarsi tra le maggiori destinazioni europee, come Amsterdam o Barcellona". E come Istanbul, aggiungeremmo, attualmente in vetta alla classifica, forse grazie anche al suo ruolo di moderno e sempre più vivace ponte fra Europa e Asia.

I “bauscia” si preparino dunque a imbattersi in un numero sempre maggiore di turisti; stranieri e, perché no, anche italiani, che potrebbero prendere in considerazione l’idea di una capatina a Milano per un weekend a base di shopping e cultura. E si prepari anche chi, solleticato dalla buona notizia, incomincia a prendere in considerazione questa idea, organizzando al meglio il proprio viaggio.

Milano, si sa, è ottimamente servita da treni e aerei, e il centro si esplora con estrema facilità spostandosi a piedi, in bicicletta o in metropolitana. Tuttavia, per chi preferisse raggiungerla in auto, le mappe di Parcheggi.it e i servizi messi a disposizione da MyParking possono rappresentare un valido aiuto, sia per programmare la sosta nel parcheggio più vicino alle proprie mete, sia per dimenticarsi dello stress assicurandosi un posto auto in prossimità di zone strategiche: alle porte della città, per esempio, o, se si è in vena di pigrizia, in centro, all’interno dei bastioni.

Qui – è cosa nota – è ormai da tempo in vigore la cosiddetta “area C, la congestion Charge che regola gli accessi al cuore della città . Ma anche in questo caso, chi si appoggerà a una delle strutture suggerite da Parcheggi.it e MyParking si risparmierà un bel po’ di stress e di punti interrogativi riguardo a come districarsi con l’accesso. Ci penseranno gli addetti al parcheggio a istruire i clienti e, in alcuni casi, addirittura a contemplare le operazioni di assolvimento per l’ingresso in centro. Lasciandoli liberi di immergersi a capofitto in un città che, a dispetto di certi luoghi comuni, sa accogliere a braccia aperte e che ha molto, ma molto da regalare.