home / archivio news

21.11.2004 | Parcheggi.it

COMO. ADDIO AGLI ADDETTI ALLA SOSTA DI PIAZZA ROMA

La Giunta Comunale di Palazzo Cernezzi ha deciso che, entro la fine dell’anno, anche i 94 posti auto di Piazza Roma, gestiti da Spt, verranno automatizzati e completamente regolati da parcometri.

La proposta, presentata in questi giorni dall’Assessore alla Viabilità Umberto D’Alessandro, verrà incontro ai cittadini che potranno scegliere fra 2 diversi sistemi di pagamento, pur mantenendo inalterate le tariffe attualmente in vigore.

Il progresso porta con sé le inevitabili conseguenze, in quanto non avranno più ragione di esistere i 2 parcheggiatori della piazza di Como.
Per molti, negli anni, erano diventati quasi un'istituzione: persone fidate che anche il sabato pomeriggio o la domenica mattina erano in grado di trovare, a pagamento, un parcheggio in Centro, persone a cui si potevano lasciare le chiavi della macchina nella speranza che si liberasse un “buco”. Un Valet Parking all’italiana.

I due parcheggiatori verranno assorbiti nel personale di Csu, come da accordi stipulati fra Spt e Csu stessa.

Sempre in materia di parcheggi, a Como, è in fieri un altro cambiamento: le centinaia di migliaia di documenti storici conservati oggi in sei stabili diversi e parte del grande archivio storico comunale, saranno presto trasferite nel magazzino dell’autosilo della Valmulini.

La ristrutturazione degli spazi non destinati alle auto permetterà l’allestimento di sale destinate alla consultazione pubblica dei documenti che risalgono al 1153 e giungono fino ai giorni nostri.

Secondo l’accordo raggiunto, il magazzino del parcheggio ospiterà i documenti per i prossimi 100 anni.