home / archivio news

29.12.2004 | Parcheggi.it

FIRENZE. FIRMATA L’ORDINANZA BLOCCA SUV NEL CENTRO

Sembra a un punto di svolta l’annosa questione fiorentina relativa ai SUV, Sport Utility Vehicles, gli ingombranti veicoli “flagello” del Centro Storico della città.
Con la firma del Sindaco Dominici, a partire dal primo gennaio, sarà interdetto l’accesso nella ZTL, fra le 07:30 e le 19:30, a tutti i mezzi con ruote superiori a 73 cm di diametro, nonostante la regolare omologazione.

Resteranno validi i permessi rilasciati prima dell’entrata in vigore dell’ordinanza, ma Firenze Parcheggi non li rinnoverà.
In deroga al divieto, sarà garantito il via libera alle autovetture che, pur superando i 73 cm di altezza del pneumatico, appartengono a residenti, debbano essere portate ad autorimesse o a strutture alberghiere, siano omologate come autocarri o appartengano ad invalidi.

Ma medici, veterinari, ostetriche, infermieri in visita domiciliare, dipendenti comunali, giornalisti, rappresentanti di commercio, artigiani con mezzi non omologati come autocarri o con ruote maggiori di 73 cm di diametro, non passeranno più!

Anche se l’ordinanza viene giustificata dalla tutela delle strade e dei marciapiede storici di Firenze, del peso dei veicoli non se ne parla. Questo comunque risulterebbe distribuito al suolo in modo totalmente diverso per pneumatici di sezioni differenti, in termini di chili per centimetro quadrato.

E le emissioni di inquinanti dei nocivi gas di scarico dei SUV?
La querelle era sorta proprio per l’eccessivo inquinamento provocato da questi veicoli, ora neppure menzionato fra le motivazioni di tale provvedimento restrittivo, definito “demagogico e inutile” dalla Consigliera di Alleanza Nazionale Gaia Checcucci.

Alla base della decisione del Sindaco manca, come sottolineato dalla Checcucci, una valutazione di tipo scientifico, giuridico e tecnico: sembra infatti che, dopo le 19:30, strade storiche e relativi marciapiede non si deterioreranno più…

I vigili dovranno improvvisarsi agguerriti geometri e pattugliare le vie del centro armati di rotella metrica?

E i pazienti avranno l’accortezza di informarsi riguardo le dimensioni delle ruote dell’auto del proprio medico, prima di chiamarlo, magari d’urgenza?

Nel frattempo, con un’interrogazione delle consigliere Checcucci e Giocoli (Forza Italia) verrà alla luce il numero di multe per ruote su marciapiede dal 1999 al 2004 nella ZTL in oggetto e il numero di danneggiamenti agli stessi, prodotti dai “fuoristrada in città” con il relativo ammontare di richieste di rimborso da parte del Comune ai possessori di SUV trovati in flagranza di reato.

Forse tutto ciò risulterà utile per definire la reale necessità di tale ordinanza.