home / archivio news

16.02.2005 | Parcheggi.it

FIRENZE. NUOVA CROCIATA PER IL “CONSIGLIERE DEI MOTORINI”

Pioggia, vento e “simpatici burloni” che si divertono a strappare o ad usare per sé il ticket, sono solo alcuni degli aspetti sfavorevoli all’installazione del primo parchimetro per la sosta dei motorini in Piazza San Firenze, zona Tribunale.

Altre macchine al posto di lavoratori che, per i pochi che rimarranno in servizio, sono state previste solamente mere funzioni di controllo.
Come se non bastasse i futuri ex-parcheggiatori sono forniti dal Consorzio Morgana fra le cui fila compaiono numerosi lavoratori invalidi, a dimostrazione di una scelta della Firenze Parcheggi, unica nel panorama nazionale, che non mira certo a sanare la crisi occupazionale e fa di Firenze, la città più “bloccata” d’Italia.

In questo contesto non poteva certo mancare l’implacabile intervento del paladino dei 2 ruote, il Consigliere Comunale Jacopo Bianchi, Presidente del partito dei motorini.

Da sempre garante dei diritti degli scooteristi, si domanda come un ticket esposto nelle maniere più fantasiose, su parabrezza, cruscotto o manubrio, alla mercè di chicchessia, possa tutelare l’utente da un’ingiusta multa: è già pronta una protesta scritta da presentare all’Amministrazione.

Morale: 10 € per sostare in centro dal mattino alla sera con il motorino, in una situazione in cui questa cifra è un quinto del budget di molte persone…