home / archivio news

19.12.2006 | Parcheggi.it

A NATALE IL PARCHEGGIO COSTA MENO

Dal Nord al Sud, è il parcheggio il regalo più gettonato da parte delle Pubbliche Amministrazioni ai propri cittadini.
Sosta gratuita, tariffe agevolate ed servizi di trasporto pubblico ad hoc per dare modo a tutti di fare gli acquisti natalizi nel centro in assoluta tranquillità, senza l’assillo del parcheggio.
Due esempi di questa tendenza, ormai in uso da qualche anno, vengono uno da Catanzaro e l’altro dalla sfavillante capitale dello shopping italiano, vale a dire Milano.

Nella città calabrese l’assessore alla Mobilità, Francesco Romeo, grazie alla fattiva collaborazione di Amc (Azienda Mobilità Catanzaro) ha ridotto ad un terzo della tariffa ordinaria il prezzo del parcheggio nell’area del Musofalo: da 1,50 Euro a 0,50 Euro il costo del ticket di sosta dalle 15 alle 21, che comprende anche il servizio di bus navetta verso il centro cittadino.
L’iniziativa durerà per tutto il periodo delle feste, Befana compresa.

Nello stesso arco di tempo, chi sarà alle prese con gli acquisti nel capoluogo lombardo potrà contare su un servizio di trasporto pubblico a tariffa agevolata.
L’opportunità nasce dalla volontà di Ferrovie Nord Milano ed ATM, che, sino all’Epifania, hanno previsto una serie di forti sconti sui propri biglietti validi per una serie infinita di spostamenti.

Per ATM il titolo di viaggio costa 2,50 Euro ed ha la durata di un giorno, oppure 3 Euro se compresa la sosta nei parcheggi di corrispondenza ATM.
Esistno anche le opzioni a 4, 5 e 5.50 Euro nel caso di partenza da zona interurbana (MM2 oltre Cascina Gobba).
Anche le Ferrovie Nord hanno previsto, da tutte le stazioni che servono, un biglietto combinato andata e ritorno a Milano con il quale è possibile muoversi senza limiti sul territorio cittadino. Il prezzo varia a seconda della lontananza da Milano del comune di partenza.

A.T.