home / archivio news

07.06.2007 | Parcheggi.it

LONDRA. PARCHEGGIO, PIÚ INQUINI, PIÚ PAGHI

In un quartiere di Londra, per la precisione quello di Richmond, è stato votato e adottato un provvedimento in base al quale la tariffa da sborsare per parcheggiare un’auto dipenderà dalle sue dimensioni e dalla quantità di anidride carbonica emessa

Come prevedibile, il nuovo provvedimento ha avuto un impatto pesante sui conti della famiglia: facendo un veloce calcolo, infatti, per una famiglia tipo che vive in un quartiere residenziale e che possiede due macchine, l’esborso per il permesso di parcheggio è di 300 euro l’anno; ma con il nuovo provvedimento potrebbe salire fino a 1.100 euro, se per caso si è in possesso di qualche macchina molto inquinante, magari una familiare o un SUV.

L’iniziativa è dunque riuscita a tirare fuori dai gangheri buona parte dei campioni mondiali di self – control: vale a dire tutte le famiglie che utilizzano l’auto per lavoro, per accompagnare i figli a scuola, per fare la spesa o andare a divertirsi.

E… a proposito: se volete giocare a verificare quale sarebbe il vostro costo per la sosta, potete comunque farlo andando a consultare il sito del quartiere londinese (www.richmond.gov.uk).

Il sindaco di Londra, Ken Livingstone, colui che ha introdotto nella capitale inglese il “congestion charge”, ossia un pedaggio per entrare in auto nel centro della città, plaudendo l’iniziativa, si augura che possa essere seguita da altri quartieri. Ma osiamo supporre che chi la pensa come lui sia una ristretta minoranza.

U.V.