home / archivio news

24.07.2007 | Parcheggi.it

NEW YORK. SE HAI LA VESPA PARCHEGGI GRATIS

Nella canzone dei Lunapop era la Vespa Special a togliere i problemi.
A New York basta che sia Vespa e i problemi, quelli di parcheggio, sono finiti.

L’Estate della Grande Mela porta con sé una piacevole sorpresa a chi ha scelto la due ruote per eccellenza del Gruppo Piaggio.
Ben quarantotto spazi di sosta dedicati e del tutto gratuiti, distribuiti da Chinatown a Tribeca, da Midtown a Time Square.
Artefice dell’operazione, alquanto rivoluzionaria, la stessa Piaggio Group Americas, che in questo modo pone l’accento su un problema di attualità anche oltre Oceano.

Una volta tanto gli americani non sono migliori di noi e sono alle prese con le nostre stesse difficoltà urbane, tra le quali regina incontrasta è sempre lei: la sosta di auto e moto veicoli.
A Manhattan, e lo dice il New York Times, i parcheggi per i motorini sono davvero pochi e spesso i garage privati non offrono il servizio agli scooter; addirittura molti centauri parcheggiano la loro due ruote sul marciapiede e staccano la targa per evitare la multa (poi dicono degli italiani, ndr…).

Ora Piaggio lancia questa iniziativa, che servirà comunque a sondare il mercato della sosta per le due ruote a New York.
Quello delle auto si sa essere inflazionatissimo, considerato che un posto auto nel quartiere di Chelsea oggi viene venduto per 225 mila dollari, ancor più caro che nel vecchio Continente.
Facendo un rapido conto degli spazi di sosta gratuiti messi a disposizione da Piaggio Group Americas, capaci di ospitare in tutto tredici auto, si arriva ad un valore di tre milioni di dollari.

Non c’è che dire, ovunque si vada la sosta è l’oro del domani, anzi dell’oggi.
Staremo a vedere se ancora una volta gli americani riusciranno a risolvere il problema prima di noi.

U.V.