home / archivio news

10.12.2012 | Parcheggi.it

FS: UNO SGUARDO OTTIMISTA SULL’ANNO CHE VERRÀ

C’era anche MyParking, partner ufficiale di Trenitalia, alla presentazione dei progetti delle Ferrovie dello Stato per l’imminente nuovo anno svoltasi a Roma la scorsa settimana. Come già evidenziato, infatti, da ora in avanti la piattaforma di prenotazione e pagamento online del parcheggio sarà a disposizione dei viaggiatori in partenza in treno che desiderino raggiungere la stazione in auto, in modo da consentire loro di pianificare senza intoppi e a costi vantaggiosi il loro trasferimento.Un servizio in più che si colloca in un quadro estremamente propositivo a dispetto del momento critico che il nostro Paese sta attraversando.

Nel corso della conferenza stampa romana, infatti, Mauro Moretti, AD di Trenitalia, ha annunciato per il prossimo anno diversi progetti che si articolano sia sul fronte del numero e della frequenza dei convogli, sia su quello della espansione in Europa, sia, infine, sulla possibile acquisizione di aziende attive nel trasporto pubblico locale.

Iniziamo dalle cifre di maggiore rilievo: l’ambizioso obiettivo fissato per 2013 è di raggiungere i 45 milioni di passeggeri, 5 milioni in più rispetto ai 40 milioni di quest’anno, puntando sulle Frecce, i treni ad alta velocità.

Questi ultimi sono, ha dichiarato l’amministratore delegato, “più puntuali degli svizzeri”. Ancora una volta sono le cifre a parlare: l'indice di puntualità dei Frecciarossa si attesta al 98% e un 96% di clienti ha espresso un giudizio positivo nei confronti della esperienza di viaggio a bordo dei convogli superveloci.
Largo allora a un comfort ancora maggiore: nei prossimi mesi arriveranno le nuove carrozze bistrot, firmate Giugiaro, veri e propri esempi di Made in Italy grazie al design innovativo e alla possibilità offerta ai clienti di fruire di consumazioni veloci ma di qualità.
Anche le corse e il numero di treni aumenteranno. Saranno intensificate quelle che collegano Roma e Napoli, Milano e Napoli, Milano e Roma, Torino e Roma, Milano e Torino. Anche il Frecciargento rafforzerà i supi collegamenti, con nuovi treni fra Venezia e Napoli e due fra Roma e Bolzano. Saranno inoltre disponibili dieci treni al giorno in più per il Frecciabianca con 18 prolungamenti a Torino della tratta Milano -Venezia.; e ancora, due treni in più sull’asse Milano-Bari/Lecce/Taranto, quattro fra Roma e Reggio Calabria e due fra Roma e Ravenna. A tutto questo saranno affiancate offerte per i viaggi del weekend, per le andate e ritorno in giornata, per le famiglie con ragazzi fino a 14 anni e, come già evidenziato e ribadito in conferenza stampa da Gianfranco Battisti, direttore della divisione passeggeri nazionale e internazionale e dell'alta velocità di Trenitalia, possibilità di parcheggio vicino alle maggiori stazioni.

Nel corso dell’incontro è poi stato posto l’accento sull’intenzione di espandersi sia in Europa, sia nel trasporto pubblico locale, in particolare nel centro e nel nord Italia: intenzione sostenuta dalla fiducia nel ruolo delle grandi città in seno alla competizione internazionale.