home / archivio news

11.03.2019 | Parcheggi.it

MODA MILANO: MINI GUIDA DALLO SHOPPING AL PARCHEGGIO

Fuga all'insegna della moda a Milano: mini guida, dallo shopping al parcheggio.

Una città in rinascita, sempre più cosmopolita e sempre più a misura d’uomo: come dimostrato, del resto, dal primo posto conquistato a seguito dell’Indagine 2018 sulla Qualità della Vita condotta dal Sole 24 Ore. Il risultato ha spiazzato un po’ tutti, ma ha sfatato il mito che vuole il capoluogo lombardo come una metropoli grigia e triste, dove a imperare è solo il culto del lavoro.

Milano è capitale del business, è vero, ma lo è anche della creatività: è un centro di prestigio mondiale sia sul fronte del design, sia su quello del fashion, come dimostrato dal successo della settimana della moda Milano da poco conclusa, durante la quale la città ha ospitato a 27 sfilate, 14 presentazioni e 52 collezioni.

Non solo i professionisti del settore, dunque, ma anche i fashion victim che non sanno resistere al fascino di una capsule collection inedita, di scarpe dallo stiletto killer o di “it bag” su cui investire un piccolo patrimonio non potranno resistere alla tentazione di programmare una intensa sessione di shopping a Milano, puntando prima di tutto sul Quadrilatero della Moda.

Parcheggiare in centro a Milano

Attenzione: parcheggiare a Milano, soprattutto nella sua zona centrale, non è facile: qui infatti vigono limitazioni al traffico sempre più rigide (dall'area C, che permette l’accesso in centro solo a pagamento, salvo la sera e nei giorni festivi, e della nuovissima area B, che preclude l’accesso in città ai veicoli più inquinanti). Ecco perché per cercare un parcheggio a Milano non si può e non si deve improvvisare!

Il Quadrilatero della moda

I fashion victim di tutta Italia, e non solo, sanno certamente che la zona più “glam” di Milano è il cosiddetto Quadrilatero della Moda: si tratta del quartiere del lusso per eccellenza, in cui si trovano prestigiose gioiellerie, boutique e showroom dedicati all’abbigliamento, ma anche all'arredamento e al design. Qui si svolgono, inoltre, gli eventi di maggiore richiamo legati alla Settimana della Moda Milano.

Il Quadrilatero della moda si trova nel cuore della città, a pochi passi dal Duomo, e deve il suo nome alle quattro eleganti vie che lo delimitano: Via Manzoni, Via della Spiga, Corso Venezia e Via Monte Napoleone. Quest’ultima è addirittura indicata come la quinta strada più costosa e prestigiosa in tutto il mondo secondo l’indice Main streets across the world, che classifica le strade dello shopping dai prezzi più cari. I nomi delle griffe qui presenti con i loro negozi, del resto, parlano da soli: da Prada a Valentino, da Burberry a Dior, passando per Gucci e Ferragamo…il gotha della moda internazionale abita qui! Boutique e showroom altrettanto prestigiosi si trovano nelle vie immediatamente limitrofe: via Borgospesso, via Santo Spirito, via Gesù, Via Sant’Andrea, via Bagutta, via Verri. Qui ritroviamo altre grandi insegne come Bottega Veneta, Acqua di Parma, Chanel, Moschino, Ballantyne, Etro, Cruciani. Nel Quadrilatero della moda, poi, si trovano anche palazzi storici di grande attrattiva culturale: su tutti le case museo Poldi Pezzoli e Bagatti Valsecchi.

Parcheggiare vicino al Quadrilatero della Moda

Chi ha in programma una sessione selvaggia di shopping nel Quadrilatero della moda certamente cercherà soluzioni comode per il parcheggio della propria auto, anche nell'ottica di trasportare agevolmente pacchi e pacchettini al sicuro nel bagagliaio!

Meglio però prenotare e, se possibile, pagare in anticipo il parcheggio per assicurarsi un ricovero comodo, sicuro e tagliato su misura per la propria auto: esattamente come un abito di alta moda!

Le zone in cui cercare una struttura custodita? Certamente quella di Piazza Matteotti, che dista poche centinaia di metri, oppure quella di Brera; se invece si preferisce sfruttare l’occasione dello shopping per fare quattro passi a naso in su fra le bellezze del centro si potrà optare per una soluzione più defilata, in zona Duomo/Piazza Diaz.

La possibilità di fruire di un parcheggio coperto in centro a Milano assicura la massima sicurezza a chi possiede un’auto di lusso, al riparo da fenomeni atmosferici e atti vandalici; sempre più apprezzata è anche la formula tieni tu le chiavi, che permette di trattenere con sé le chiavi dell’auto senza doverle lasciare allo staff del parcheggio…una soluzione perfetta per chi vuole sempre avere tutto sotto controllo!

Via Tortona: la fucina delle agenzie moda a Milano

Se è vero che il Quadrilatero della Moda è il tempio del lusso, i veri fashion addicted e i creativi che la moda hanno voglia di viverla oltre che di contemplarla non potranno farsi sfuggire la zona animata e vivace di Via Tortona e Via Savona, nella zona sud della città, a due passi dai Navigli e dalla Darsena. Qui si trovano showroom all'avanguardia, studi fotografici e agenzie di moda, ed è anche qui che nel corso delle settimane della moda Milano pullulano eventi e presentazioni.

Anche in questo caso, per muoversi agevolmente, è meglio prenotare il parcheggio con anticipo, e preferire zone come quella adiacente l’elegante parco Solari o Ripa di porta Ticinese, vivacissimo cuore della movida, perfetto per un aperitivo sulla via del ritorno.

Organizzandosi tramite una piattaforma studiata ad hoc per la ricerca e il pagamento del parcheggio come MyParking, che propone diverse strutture di parcheggio al coperto a Milano, tutte accuratamente preselezionate e qualificate, è possibile risolvere il problema del posto auto ancor prima di partire; e risparmiare grazie alle tariffe convenienti, soprattutto se si paga il posto auto in anticipo e online. Del resto da una spedizione dedicata allo shopping qualunque preoccupazione deve essere bandita: per concentrarsi su attività più frivole, ma sicuramente gratificanti.