home / archivio news

12.04.2012 | Parcheggi.it

MYPARKING: OGGI PIÙ CHE MAI 'CUCITO ADDOSSO' AL TURISTA

Ideato e modellato a misura di turista, proprio come un abito di alta sartoria: questo è oggi MyParking, prima piattaforma di prenotazione e pagamento online della sosta, nonché naturale emanazione del sito Parcheggi.it., che ha portato una piccola rivoluzione in rete e che oggi raccoglie crescenti successi. Crescono gli utenti, italiani e stranieri, che si servono di questo utile strumento; aumentano i parcheggi affiliati al circuito; e, soprattutto, sono sempre più numerosi gli enti e le aziende che comprendono l'importanza di dare valore aggiunto ai propri servizi servendosi di MyParking: come, recentemente, NTV, primo operatore privato italiano sulla rete ferroviaria ad alta velocità, e Firenze Parcheggi, società che si occupa della gestione dei parcheggi nel capoluogo toscano.

L'accordo con NTV prende le mosse dalla considerazione del treno quale sempre più valida alternativa all’aereo, anche per i lunghi spostamenti. Chi prenoterà il proprio treno sul sito www.italotreno.it avrà automaticamente la possibilità di prenotare anche il parcheggio. In questo caso verrà dirottato sull’indirizzo ntv.myparking.it e istantaneamente riconosciuto come utente NTV. In questo modo potrà prenotare e pagare il suo parcheggio vicino alla zona di partenza, rapidamente e a tariffe agevolate: un vantaggio, quest’ultimo, da non sottovalutare, considerato il fatto che solitamente, trovandosi in zone centrali delle città, i parcheggi adiacenti le stazioni hanno costi molto elevati. A oggi i parcheggi del circuito MyParking cui si appoggerà NTV sono situati nelle immediate vicinanze delle principali stazioni ferroviarie italiane: Milano Porta Garibaldi, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Roma Ostiense e Roma Tiburtina, Napoli Centrale e Padova.



La partnership con Firenze Parcheggi si lega a quella sviluppata con NTV. Per il servizio di prenotazione del parcheggio vicino alle stazioni, MyParking ha infatti esteso la sua rete di parcheggi anche a Firenze, facendo capo a questo scopo non a singoli gestori, ma direttamente a Firenze Parcheggi. Più specificamente, Firenze Parcheggi e MyParking hanno firmato un protocollo d'intesa per cui i viaggiatori del treno Italo potranno prenotare in esclusiva un posto auto presso il parcheggio Binario 16, adiacente la stazione di Santa Maria Novella. Il parcheggio, altamente automatizzato, permetterà al viaggiatore Italo - che avrà acquistato online, oltre al biglietto del treno, anche la prenotazione MyParking a tariffa agevolata - di presentarsi al varco di ingresso dedicato e, dopo aver digitato il proprio codice di prenotazione, di entrare con la propria auto e parcheggiarla in uno degli spazi automaticamente tenuti liberi dal sistema. Al termine del periodo di sosta prenotato l'automobilista potrà tranquillamente uscire dal parcheggio passando dall'apposito varco. Tale protocollo prelude peraltro a ulteriori sviluppi dell'accordo, che coinvolgeranno una rete più ampia di parcheggi a Firenze con l'obiettivo di agevolare i sempre più numerosi turisti, italiani e stranieri, che visitano una delle città italiane più interessanti dal punto di vista storico, artistico e culturale.



"Siamo particolarmente orgogliosi dell'accordo stretto con MyParking - commenta Marco Carrai, A.D. di Firenze Parcheggi - in quanto fa di noi parte attiva di un circolo virtuoso che dovrebbe, a nostro avviso, essere preso a modello da altre realtà attive nel settore del turismo, in particolar modo in un Paese, come l'Italia, per il quale esso è una risorsa di inestimabile valore. Questo accordo ci consente finalmente di "fare sistema" e di valorizzare il ruolo determinante che una comoda possibilità di parcheggio riveste per chiunque viaggi, e che assume particolare importanza in una città come Firenze, meta turistica per antonomasia; basti pensare che nel 2011 i pernottamenti dei turisti nella provincia hanno superato la quota di 12 milioni e 300.000 presenze, con una crescita percentuale dell'8,5% rispetto all'anno precedente. Dati che oggi più che mai evidenziano come, in quest'area, il turismo sia un fattore di sviluppo economico su cui puntare, implementando i servizi a partire da quei dettagli - come il parcheggio - in grado di fare concretamente la differenza".