home / archivio news

11.11.2004 | Parcheggi.it

PARMA. CAPOFILA DEL BIKE SHARING IN ITALIA

Il Comune di Parma, entro i primi mesi del 2005, si porterà all’avanguardia nel settore della mobilità ciclabile, con l’introduzione del cosiddetto Bike Sharing, novità assoluta per il nostro Paese.

L’idea è quella di rendere disponibili parcheggi automatici per biciclette elettriche, in aree strategiche e molto frequentate della città comprese le aree parcheggi per le auto .
Grazie ad una cardmagnetica personalizzata, sarà possibile prelevare una bicicletta, usarla per i propri spostamenti e poi riconsegnarla in un qualunque parcheggio attrezzato allo scopo, garantendo una maggiore snellezza di utilizzo rispetto al noleggio.
La stessa card avrà anche la funzione di allertare, tramite sms, il gestore del servizio e l’utente, in caso di mancata riconsegna delle “due ruote”.

Le sperimentazioni sull’intermodalità di circolazione, hanno messo in evidenza, come in una piccola o media città, l’introduzione del Bike Sharing, possa costituire realmente una concreta alternativa all’utilizzo dell’automobile, per gli spostamenti sulle piccole e medie distanze, nell’ambito cittadino, con le ovvie conseguenze positive in termini di traffico e ambiente.

Il progetto dovrebbe partire dai primi mesi del 2005 e diventare pienamente operativo dopo un periodo di prova sul campo.