home / archivio news

02.12.2004 | Parcheggi.it

TELEPARKING: "GRATTA E SOSTA" VIRTUALE

Nuove possibilità per le pubbliche amministrazioni sempre alle prese con il "posteggio selvaggio" grazie a TELEPARKING, un prodotto innovativo di ultima generazione che rivoluziona le tradizionali modalità di parcheggio poichè garantisce la completa automatizzazione dei parcheggi pubblici.
Il tutto si realizza in un unico dispositivo attraverso l'integrazione di tecnologie quali Internet, il cellulare e i sistemi di navigazione satellitare.
Quando un veicolo posteggiato ha installato al suo interno il box interattivo TELEPARKING, l'automobilista può conoscere da un display l'esatta tariffa di posteggio e scegliere la durata della sosta scandita in moduli da 10 minuti.
TELEPARKING avvisa l'utente tramite SMS dello scadere del tempo di sosta, permettendogli di estendere, sempre tramite SMS, la sua permanenza. Vigili e forze dell'ordine visualizzano direttamente sul display, posizionato sul cruscotto, l'avvenuto pagamento e il tempo residuo di posteggio.

Capofila del progetto TELEPARKING, finanziato da Regione Lombardia, è il Comune di Bresso che, in collaborazione con BIC La Fucina e un consorzio di imprese milanesi, ha sperimentato il box interattivo dal 21 giugno al 21 luglio 2004; 29 le aree di parcheggio comunali coinvolte, 30 gli utenti del servizio che hanno utilizzato con entusiasmo il sistema di sosta rapido, rivelatosi molto efficiente.
In totale sono stati effettuati 371 cicli di sosta, 92 sono stati successivamente estesi tramite SMS.

Le imprese coinvolte nel progetto TELEPARKING sono Marsen Group, Prosis, Proxima Net e Vimercati. Insieme esse hanno sviluppato le loro competenze relativamente ai settori della comunicazione, della componentistica e della mobilità. Il loro consorzio sta studiando le possibili applicazioni future del box che, grazie alla sua tecnologia avanzata, potrebbe ora diventare un valido strumento di infomobilità, capace di ricercare il parcheggio e di prenotarlo, di controllare le condizioni di strada e viabilità , di essere un vero e proprio antifurto satellitare.

Ufficio Stampa ASNM BIC La Fucina