home / archivio news

24.11.2014 | Parcheggi.it

Smart Mobility World 2014 - COMUNICATO DI CHIUSURA

Torino, 14 novembre 2014 - Oltre 3.500 operatori professionali accreditati, 152 tra sponsor, espositori e partner, 230 relatori e 36 convegni. Sono questi i numeri del successo della seconda edizione di Smart Mobility World, organizzata da ClickutilityTeam, GL events Italia-Lingotto Fiere e Innovability, con il supporto della Camera di commercio di Torino (www.smartmobilityworld.eu) che si è chiusa oggi al Centro Congressi Lingotto di Torino.

Rispetto all’edizione 2013, si è registrato un incremento dei visitatori del 20%; questo successo tra gli operatori professionali ha definitivamente completato e consolidato Smart Mobility World come l’evento principe dedicato a tutta la filiera della mobilità intelligente. Particolarmente apprezzati, poi, i test drive su auto green – oltre 700– organizzati sul percorso predisposto all'esterno dello spazio espositivo.

Con oltre 180 operatori presenti, "Connected Automobiles", il convegno internazionale di SMW, viene decretato come primo ed unico in Italia dedicato alla “connected car”. Un confronto esclusivo ed internazionale tra player provenienti da settori diversi quali, carmaker, service e content provider, mobile carrier, system integrators, app e developer, tutti impegnati nello sviluppo della “connected car”.

Gli attori dell’innovazione di questa nascente filiera si sono incontrati per esplorare le opportunità reali di business su questa nuova piattaforma digitale che qualcuno ha già iniziato a definire “il nuovo smartphone”.

Smart Mobility World ha ospitato inoltre "One 2 One Meetings". L'evento di networking ha registrato iscritti per oltre 647 incontri volti a favorire business correlati all'industria automotive e ICT. Un dato significativo che rimarca un know how riconosciuto all'evento nell’ambito dell’automotive e dell’innovazione.



Nello specifico i tre eventi dedicati al networking hanno generato:

"International Tosm & Smart Mobility Business Meetings" 280 incontri B2B internazionali tra 64 imprese piemontesi e italiane e le 23 aziende e municipalità internazionali provenienti da: Azerbaijan, Brasile, CIna, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti, Germania, Giappone, Repubblica Ceca, Russia, Serbia, Turchia e USA.

"Smart Mobility Match – EEN Brokerage Event", 240 incontri tra 77 operatori rappresentanti i di 19 Paesi: Serbia, Turchia, Algeria, Egitto, Germania, Spagna, Portogallo, Svezia, Giordania, Repubblica Ceca.

"TOSM – Torino Software & System Meeting", oltre 130 incontri tra 30 aziende seller e 10 aziende buyer tra cui: ABB, ACI Global, Repower Italia, Autostradale e Duferco Energia.

Tra i numerosi appuntamenti che hanno animato la seconda giornata si segnala la sessione City Logistics: come sviluppare i processi, i servizi e le applicazioni per la City Logistics del futuro, presentando l'evoluzione del progetto progetto URBe-LOG che coinvolge le città di Torino, Genova e Milano e che diventerà operativo nei primi mesi del 2015.

I diversi intervenuti hanno evidenziato l'esigenza di avere una piattaforma unica di interoperabilità basata su sistemi e tecnologie adattabili alle diverse esigenze.

L'Assessore ai Trasporti e politiche per l’area metropolitana del Comune di Torino, Claudio Lubatti, ha inviato un tweet a Presidente del Consiglio Renzi invitandolo a mettere al centro dell'agenda politica il tema della mobilità e della logistica.

Altro focus è stato dedicato all’approfondimento della Sharing Mobility che rappresenta una vera rivoluzione nella mobilità delle persone e anche delle aziende. In particolare è stata evidenziata la forte potenzialità delle start-up che si affiancano ai big player e rappresentano una importante opportunità per presidiare questa nuova filiera economica.

Infine, nel convegno dedicato ai Big Data, Elio Catania Presidente di Confindustria Digitale ha illustrato il piano di sviluppo della digitalizzazione del Paese presentato al Governo basato su 7 punti. L'Assessore

all'innovazione della Città di Torino Enzo Lavolta ha evidenziato l'approccio di coordinamento integrato adottato per lo sviluppo dei servizi dedicati alla trasformazione della città in Smart City.

Designed in Green, con la presenza di oltre 100 professionisti dell'automotive design, si conferma come unico evento italiano che affronta il tema della progettazione in modo integrato tra gli aspetti di stile, di ingegneria e materiali costruttivi. L'evento si è chiuso con il workshop su componenti sostenibili per l'automobile a cui hanno partecipato gli studenti del corso di "Transportation Design" dello IAAD di Torino. L'evento ha ospitato anche la premiazione del "Designed in Green contest" la gara di talenti internazionale dedicata alla progettazione di un veicolo sostenibile per il 2025; vinta dal tedesco Dominic Simon Mayer con il progetto "My pet".

È già confermata la terza edizione di Smart Mobility World che si terrà a Torino presso il Centro Congressi Lingotto dal 23 al 25 settembre 2015.